L’audacia di Saint Laurent

da | Giu 13, 2023

Al Berlin’s Neue Nationalgalerie Anthony Vaccarello ci omaggia con la sfilata Saint Laurent Spring 2024 uomo. La sua interpretazione segue la strada che aveva intrapreso nella collezione precedente ossia il punto d’incontro tra uomo e donna, un dialogo di intese atte ad abbattere quel muro che separa questi due generi. É un uomo che vola alto, che se ne infischia dei commenti esterni se ama uscire dagli stereotipi binari avvicinandosi alla donna con estrema dolcezza, quasi ad omaggiarla per la sua esistenza. Si permette il lusso di mischiare il guardaroba maschile e quello femminile e dico lusso perché proprio di lusso si tratta. L’eleganza noir è il punto fermo della collezione, è quel momento di stravaganza che si permette quando abbandona l’ufficio di lavoro per avventurarsi verso una serata ricca di imprevisti, di seduzioni inaspettate. Si distingue da lontano con un tailoring che evidenzia spalle smisurate in contrasto con il pantalone smilzo, con calzature maschili lucide ma con il tacco pronunciato, con scollature femminili che lo rendono intrigante per la sua ambiguità. La delicatezza della trasparenza nude look si fonde con l’audacia sartoriale che rende carismatico l’uomo che non abbassa mai lo sguardo. Il fascino e il mistero avvolti da una cornice estremamente raffinata denotano un uomo che non passa inosservato, ma che cattura l’attenzione con la sua unicità. In questa collezione la virilità maschile usata tutt’oggi come segno di predominanza sulla donna lascia spazio al romanticismo e diventa un arma seduttiva che solo Anthony Vaccarello riesce ad esprimere senza cadere nella volgarità circense a cui spesso abbiamo assistito. D’altronde le cose scontate riescono a tutti, ed è proprio questo tasto che oggi un direttore creativo deve ignorare per esprimere una contemporaneità innovativa, con un’audacia che lo possa distinguere.

Condividi questo articolo

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *